Iper la grande i
Leggi il regolamento Non riesci a registrarti? Registrati a NaturaleClub
Facebook Twitter Youtube
 
Seguici su:
Login ricorda password
 
 
Sponsor del mese
L’amarezza salutare della belga
Cerca
COCA-COLA LIFE
 
Cliccasconti
 

I nostri partners

Come le altre cicorie, è nota per il sapore caratteristico e per la sua ricchezza di fibre, consigliate per intestini molto ostinati
Se ormai abbiamo provato davvero tutto pur di aiutare il nostro intestino, piuttosto recalcitrante nel funzionare a dovere, forse potremmo tentare con una massiccia dieta a base di indivia belga.

La bianca insalata dai cespi chiusi e allungati è infatti costituita da una notevole quantità di fibra insolubile, particolarmente adatta per trattare le stitichezze ostinate e gli intestini irritati dall’abuso di lassativi.

Lo potremo fare senza remore quantitative, visto che apporta pochissime calorie (solo 18 kilocal ogni 100 grammi) e si rivela dunque perfetta anche per chi vuole tenere la bilancia sotto controllo.

A dire il vero, pur appartenendo alla salutare famiglia delle cicorie, che include il rosso radicchio e la riccia scarola, non è particolarmente generosa neppure in quanto a vitamine se paragonata alle altre varietà sue parenti.

Il motivo di questa povertà dipende dalla caratteristica tecnica colturale dell’insalata belga (o di Bruxelles), che viene fatta crescere al buio, ponendo le radici a vegetare sotto terra dopo averle estirpate e aver spuntato le foglie: la forzature spinge le piante a sviluppare le piccole foglie del cuore, serrate e del tutto bianche, a causa dell’impossibilità di produrre clorofilla attraverso la fotosintesi.

Le vitamine presenti sono dunque poche ma importanti, come la provitamina A e quelle del gruppo B, oltre a una piccola quantità di calcio.

Come le cicorie, anche la belga si riconosce per quel sapore amarognolo e benefico per l’organismo, che la rende gradevole anche cotta (per esempio gratinata oppure alla griglia, dopo aver diviso i cespi a metà).

Meglio evitare di congelarla e tenere presente che, se la base non è umida e mostra puntini grigiastri, vuol dire che la conservazione non è delle migliori.


Cenni storici e curiosità
Secondo la leggenda, nel 1850 un agricoltore belga aveva conservato in cantina le radici di cicoria che aveva estirpato per evitare che si congelassero.

A fine inverno trovò che quelle radici avevano prodotto alcuni germogli gialli e teneri: li mordicchiò e li trovò teneri, croccanti, succosi e leggermente amari. In inverno in Belgio fa molto freddo e non c'erano verdure fresche.

Fu così che iniziò la coltivazione dell'indivia belga, che venne presentata a un’esposizione nel 1873.

Tuttavia, si dovette attendere fino al 1913 perché l’indivia belga venisse venduta e il 1945 perché l’ortaggio raggiungesse una certa popolarità.

Paradossalmente, oggi, secondo gli chef, la migliore indivia belga arriva dalla Bretagna francese.


La ricetta: Indivia belga gratinata
Ingredienti:
600 g di Indivia belga, 120 g di formaggio tipo Emmental, 1 ciuffo di prezzemolo, 1 cipollina, 2 cucchiai di olio d’oliva, 1 noce di burro, sale e pepe


Preparazione:
Levare il torsolo a ogni cespo d’indivia, levare le foglie esterne e lavarlo.

Far sciogliere in un tegame la noce di burro con l’olio e mettervi a rosolare la cipollina affettata.

Quando ha preso un leggero colore, unire l’indivia e farla insaporire, quindi aggiungere il prezzemolo tritato.

Coprire e far cuocere per una mezz'ora. Quando l’indivia è abbastanza tenera, regolare di sale e pepe e continuare la cottura a recipiente scoperto per una decina di minuti.

Imburrare una pirofila, disporvi l’indivia belga, coprire con il formaggio grattugiato, mettere alcuni fiocchetti di burro e passare in forno a gratinare per circa un quarto d’ora.
cerca
 

Viaggi

PUGNOCHIUSO RESORT - HOTEL DEL FARO 4*
da 439 Euro
TOUR DELLE ISOLE EOLIE 4*
da 515 Euro
HOTEL MENARDI 3*
da 85 Euro
RESIDENCE ALASKA 2*
da 39 Euro
 

Convenzioni

Agriturismo La Peta
Vecchia locanda del 1400, sapientemente ristrutturata, è situata in un'oasi di...
Vineria Tirano
La Vineria Tirano promuove uno stile di vita in cui il consumo sia elemento di socialità,...
Hotel La Residence & Idrokinesis® - Active Thermal Spa
Perfetta unione tra sport, fitness, relax e...
Hotel Terme Metropole Oriental Thermal Spa®
L'oriente nel cuore di Abano Terme Il primo nato del...
   
registrati su naturale club