Iper la grande i
Leggi il regolamento Non riesci a registrarti? Registrati a NaturaleClub
Facebook Twitter Youtube
 
Seguici su:
Login ricorda password
 
 
Sponsor del mese
Zucchine: calorie ai minimi termini
Cerca
COCA-COLA LIFE
 
Cliccasconti
 

I nostri partners

Pochi ortaggi sono versatili in cucina quanto la zucchina, che si rivela gustosa anche dopo una semplice cottura al vapore, quando non diventa estroso ingrediente di zuppe e insalate miste

Pochi ortaggi sono versatili in cucina quanto la zucchina, che si rivela gustosa anche dopo una semplice cottura al vapore, quando non diventa estroso ingrediente di zuppe, insalate miste e “macedonie di legumi”.

L’ortaggio che consumiamo è il frutto immaturo della pianta chiamata Cucurbita pepo, e dichiara la sua freschezza attraverso alcuni particolari da osservare attentamente. Innanzi tutto, al momento dell’acquisto è bene scegliere gli esemplari più piccoli (non più lunghi di 22-25 centimetri) che generalmente hanno un sapore migliore e sono privi di semi. Se poi a un'estremità del frutto è ancora attaccato un fiore gonfio, disteso e privo di arricciature, significa che quella zucchina è stata colta davvero da poco. Un altro indice di freschezza è la buccia, che deve essere liscia, brillante, tesa e compatta.

Grazie a un contenuto ridottissimo di calorie e a una rilevante percentuale d’acqua (90 per cento e oltre), le zucchine sono l’ideale per chi vuole dimagrire. In compenso, offrono una buona dote di potassio, caroteni e vitamina C, svolgendo un’azione diuretica, depurativa e lassativa che si rivela ideale per chi soffre di disturbi intestinali, di ritenzione idrica e tendenza alla formazione dei calcoli renali. Non va poi dimenticato che, in virtù della presenza di carotenoidi, le zucchine hanno anche proprietà antiossidanti, che agiscono in particolare sul benessere degli occhi e delle pelle.

Essendo molto delicate, però, non si mantengono a lungo: soprattutto se sottoposte a luce e calore, tendono a perdere in pochi giorni la freschezza e le proprietà nutritive originali.

Cenni storici e curiosità

Rinfrescante, leggera, facilmente digeribile, la zucchina è originaria dell'Asia meridionale e dell’America centrale. La sua diffusione in Europa iniziò nel XVI secolo ma si è via via diffusa in tutti i continenti, dove viene coltivata tutt’oggi.

La ricetta: Bontà  di zucchine

Ingredienti per 1 persona:
3 cucchiai di crema di riso, 1 vasetto di omogeneizzato di coniglio, 2 zucchine, 1 pezzo di carota, 1 pezzetto di sedano, 1 cucchiaio di formaggio parmigiano grattugiato.

Preparazione:
Pulire bene le verdure e lessarle in abbondante acqua (circa 500 g). Terminata la cottura, eliminare sedano e carota, sbucciare le zucchine e ridurle a purea. A 200 g del brodo di verdure tenuto da parte, aggiungere 3 cucchiai di purea di zucchine, quindi versare a pioggia la crema di riso, amalgamare bene il coniglio e aggiungere il parmigiano, mescolando bene.

cerca
 

Viaggi

PUGNOCHIUSO RESORT - HOTEL DEL FARO 4*
da 439 Euro
CORAIL NOIR 3*S
da 1.309 Euro
RESIDENCE ALASKA 2*
da 39 Euro
HOTEL IL BAMBOLO 3*
da 85 Euro
 

Convenzioni

Agriturismo La Peta
Vecchia locanda del 1400, sapientemente ristrutturata, è situata in un'oasi di...
Hotel La Residence & Idrokinesis® - Active Thermal Spa
Perfetta unione tra sport, fitness, relax e...
B&B Stazzona
L’appartamento è composto da una sala, una cucina, due camere e un bagno. La cucina resterà...
Hotel Terme Metropole Oriental Thermal Spa®
L'oriente nel cuore di Abano Terme Il primo nato del...
   
registrati su naturale club