Iper la grande i
Leggi il regolamento Non riesci a registrarti? Registrati a NaturaleClub
Facebook Twitter Youtube
 
Seguici su:
Login ricorda password
 
 
Sponsor del mese
Lamponi: dalla farmacia del bosco
Cerca
COCA-COLA LIFE
 
Cliccasconti
 

I nostri partners

Nonostante sia molto gustoso e ricercato, le notevoli proprietà terapeutiche del lampone sono poco conosciute anche ai suoi più affezionati estimatori.

Nonostante sia molto gustoso e ricercato, le notevoli proprietà terapeutiche del lampone sono poco conosciute anche ai suoi più affezionati estimatori. A dire il vero, il piccolo frutto di bosco è noto da tempo per le sue doti di antipiretico e antinfiammatorio delle vie respiratorie in caso di malattie da raffreddamento, grazie alla presenza di vitamina C e acido salicilico. In generale, consumare lamponi in grande quantità aiuta anche a rafforzare le difese immunitarie.

Tuttavia, non tutti sanno che il lampone ha anche proprietà astringenti, toniche, depurative e diuretiche, nonché energizzanti. Pur avendo una specifica controindicazione per via del notevole contenuto di acido ossalico, che ne sconsiglia il consumo in caso di gotta e uricemia, il lampone viene utilizzato in fitoterapia per combattere la ritenzione idrica (in particolare quando è molto forte e ostinata), oltre a rivelarsi un aiuto non da poco per risolvere i problemi delle neo mamme, dalla scarsa montata lattea alle piccole perdite uterine, sino ai disturbi di carattere dermatologico.

Recenti scoperte scientifiche hanno messo in luce la capacità dei lamponi della varietà più scura di prevenire il cancro, grazie a una sostanza che sarebbe in grado di impedire lo sviluppo delle cellule tumorali, in particolare nell’apparato gastro-intestinale. Si tratta dell’acido ellagico, un potente antiossidante efficace anche nel mantenere la pelle giovane, così come nel rallentare l’invecchiamento delle cellule.

Per questo e per molte altre ragioni, quando la stagione lo consente i medici consigliano di mangiare una manciata di lamponi freschi al giorno. Un suggerimento di benessere per tutti che si rivela particolarmente utile per le donne in gravidanza, visto che i frutti sono benefici anche per lo sviluppo del feto per effetto dell’acido folico e della vitamina P, che migliora l’elasticità e la permeabilità delle pareti dei vasi sanguigni.

Cenni storici e curiosità

Sebbene la sua coltivazione risalga solo al Medioevo, i frutti del lampone erano già conosciuti e apprezzati fin dall’antichità, tanto da essere citati dal medico greco Dioscoride (I secolo d.C.) nel suo De Materia Medica, dove racconta delle piante di lampone che crescevano in Asia Minore, sulle pendici del Monte Ida, da cui deriva il nome della specie: Rubus idaeus.

La ricetta: Crepes alla frutta dell’estate

Ingredienti per 4 persone:
8 crepes pronte, 1 banana, 1 vaschetta di fragole, 2 vaschette di lamponi, 1 vaschetta di yogurt, 2 cucchiai di zucchero, 2 cucchiai di liquore Grand Marnier.

Preparazione
Tagliare la banana a dadini e metterla in una ciotola con tutta la frutta, aggiungere lo yogurt, lo zucchero e il Grand Marnier. Appoggiare un po’ di macedonia di frutta in ognuna delle crepes e ripiegarle in quattro. Disponendole una accanto all’altra sul piatto di portata, si possono decorare con qualche pezzetto di frutta e qualche foglia di menta fresca. Servire a temperatura ambiente.

cerca
 

Viaggi

RESIDENCE GHIACCI VECCHI
da 169 Euro
HOTEL ALPINE MUGON 4*
da 139 Euro
PUGNOCHIUSO RESORT - HOTEL DEL FARO 4*
da 439 Euro
AGRITURISMO DEI GRIPPI
da 89 Euro
 

Convenzioni

Hotel Terme Metropole Oriental Thermal Spa®
L'oriente nel cuore di Abano Terme Il primo nato del...
B&B Stazzona
L’appartamento è composto da una sala, una cucina, due camere e un bagno. La cucina resterà...
Hotel La Residence & Idrokinesis® - Active Thermal Spa
Perfetta unione tra sport, fitness, relax e...
Vineria Tirano
La Vineria Tirano promuove uno stile di vita in cui il consumo sia elemento di socialità,...
   
registrati su naturale club