Iper la grande i
Leggi il regolamento Non riesci a registrarti? Registrati a NaturaleClub
Facebook Twitter Youtube
 
Seguici su:
Login ricorda password
 
 
torna su NaturaleClub
Diete e benessere
Diete
vai Beauty
vai Benessere
Frutta e verdura per l'estate!  
Diete

Frutta e verdura per l'estate!

Ma quando scegliamo di mangiare frutta e verdura, dobbiamo abituarci il più possibile a consumare alimenti di stagione.
segue (...)
Diete
Frutta e verdura per l'estate!
Ma quando scegliamo di mangiare frutta e verdura, dobbiamo abituarci il più possibile a consumare alimenti di stagione.
Sono in molti in estate, complice anche le alte temperature, a preferire cibi freschi come verdure e frutta e cotture leggere che ci permettono di ridurre i grassi. Un toccasana per la nostra dieta quotidiana che ci ripromettiamo poi di riuscire a mantenere anche nel resto dell’anno. Ma quando scegliamo di mangiare frutta e verdura, dobbiamo abituarci il più possibile a consumare alimenti di stagione.
Ne abbiamo parlato con Sabrina Oggionni, dietista di Humanitas Gavazzeni.


Dottoressa Oggionni, vale sempre la regola del 5 per frutta e verdura?
Direi di sì. Fa bene al nostro organismo consumare 5 porzioni al giorno tra frutta e verdura (2 di frutta e 3 di verdura, anche sottoforma di minestroni e passati), variando il più possibile le scelte; la stagione estiva che propone diverse qualità di verdura e frutta ci permette di evitare di essere troppo monotoni a tavola.

Il consumo di frutta e verdura di stagione deve insomma diventare il punto forte della nostra alimentazione quotidiana

Sono alimenti senza grassi, ricchi di fibre e sostanze preziose come minerali – ad esempio potassio e magnesio che servono a sconfiggere il senso di spossatezza che il caldo può produrre –, vitamine e, naturalmente, acqua. Si tratta di proprietà nutrizionali che si conservano maggiormente se frutta e verdura vengono consumate crude. Le alte temperature possono degradare alcuni tipi di vitamine e la cottura in acqua, vale a dire la bollitura, può portare anche alla perdita di una buona quantità di sali minerali. Se preferiamo invece cuocere le verdure, è bene optare per la cottura al vapore o al microonde.

Più verdura che frutta
Sì perché la frutta, al contrario delle verdure, contiene anche zuccheri semplici e quindi mangiarne troppa può finire per pesare sulla bilancia.

Quando scegliamo di mangiare frutta e verdura, dobbiamo abituarci il più possibile a consumare alimenti di stagione?

Se frutta e verdura sono di stagione, abbiamo maggiori garanzie che siano al massimo delle loro potenzialità. Inoltre, in base alla stagione, le caratteristiche di questi alimenti cambiano. D’estate, ad esempio, i frutti sono più acquosi mentre in autunno sono più zuccherini. E’ bene pertanto imparare ad acquistare e cucinare quello che la terra ci propone mese per mese.

Quali sono le verdure “di stagione” di luglio, agosto e settembre?
A luglio ci sono bietole, cetrioli, cicorie, cipolle, cipollotti, fagiolini, fagioli, piselli, fave, lattuga, melanzane, patate, peperoni, pomodori, porri, ravanelli, rucola, zucchine. Ad agosto bietole, carote, cetrioli, cicorie, fagiolini, lattuga, melanzane, patate, peperoni, piselli, fagioli, pomodori, porri, ravanelli, rucola, spinaci, zucca, zucchine. A settembre bietole, carote, cavolo verza, cetrioli, cicorie, fagiolini, insalate, invidia, melanzane, patate, peperoni, pomodori, porri, radicchio rosso, ravanelli, rucola, spinaci, valeriana, zucca, zucchine.

E per la frutta?

Luglio è il mese di albicocche, angurie, ciliegie, fichi, fragole, lamponi, meloni, more, pere, pesche, susine. Agosto di angurie, fichi, fragole, lamponi, mele, meloni, more, pere, pesche, susine, uva mentre settembre è il mese di fichi, lamponi, mele, more, pere, pesche, susine, uva.

Mangiar sano ma muoversi sempre però
Una buona alimentazione deve essere associata a una attività fisica fatta in modo regolare e costante per stimolare il metabolismo: 30-40 minuti di camminata a passo spedito tutti i giorni, oppure, almeno 60 minuti 3-4 volte alla settimana possono aiutare a tenere sotto controllo il proprio peso.
Conosci gli esperti di Humanitas ›
   
registrati su naturale club