Iper la grande i
Leggi il regolamento Non riesci a registrarti? Registrati a NaturaleClub
Facebook Twitter Youtube
 
Seguici su:
Login ricorda password
 
 
torna su NaturaleClub
Diete e benessere
Diete
vai Beauty
vai Benessere
Il cibo giusto per affrontare il freddo  
Diete

Il cibo giusto per affrontare il freddo

Una corretta alimentazione ci aiuta a.......
segue (...)
Diete
Il cibo giusto per affrontare il freddo
Una corretta alimentazione ci aiuta a.......
E’ vero, potrebbero sembrare i consigli della nonna ma spesso seguire il buon senso può essere la strada giusta per affrontare situazioni problematiche.

E’ il caso anche di un’attenta alimentazione che, in caso di freddo più intenso del solito, può aiutarci a contrastare eventuali raffreddamenti.

L’alimentazione può aiutarci a proteggersi dal freddo?

Seguire un’alimentazione equilibrata preferendo pasti e bevande calde aiuta a mantenere più facilmente il giusto grado di calore all’interno del nostro corpo, e nei mesi invernali può contribuire a combattere il freddo intenso ed gli eventuali sintomi da raffreddamento.

E’ vero che dobbiamo mangiare di più?

Una piccola parte del nostro dispendio energetico è rappresentata dalle calorie spese per mantenere la giusta temperatura corporea, quindi può essere corretto aumentare di una piccola quota l’assunzione di calorie giornaliere per chi si espone a temperature particolarmente basse.

Quali sono quindi gli alimenti più indicati quando le temperature si abbassano?

E’ importante mangiare frutta e verdura di stagione per l’importante apporto vitaminico e di sali minerali che aiutano ad aumentare le difese dell’organismo.

In generale sono importanti la vitamina E, la C (antiossidanti), la provitamina A (β carotene) che è in grado di stimolare le difese immunitarie.

In questa stagione il carotene lo troviamo nelle verdure a foglia verde scuro come spinaci, broccoli, zucca e nelle carote; la vitamina E, liposolubile, la troviamo nella frutta secca come mandorle e nocciole ma anche nell’olio d’oliva extravergine e di semi oltre che nel germe di grano. Ricchi di vitamina C sono gli agrumi e i kiwi (frutti tipici di questi mesi).

Piatti da preferire nella nostra dieta sono poi le zuppe calde di verdura con legumi e cereali, validi piatti unici ricchi di fibre ed acqua oltre che di sali minerali e vitamine.

E per quanto riguarda le bevande?
Per quanto riguarda le bevande, è utile bere thè e tisane, ma occhio a non eccedere con zucchero o miele.

Generalmente l’apporto di liquidi è importante perché non sempre gli ambienti interni riscaldati sono umidificati in maniera ideale e soprattutto perché, con il freddo, potremmo essere meno stimolati al consumo di acqua fresca.

E’ bene quindi compensare con thè e tisane ma anche con brodi e primi piatti brodosi.

Di contro ci sono anche le bevande da evitare, come l’alcol
Gli alcolici danno solo un'effimera sensazione di calore legata ad un iniziale processo di vasodilatazione ma che porta ad una inutile dispersione del calore prodotto dal corpo.
Conosci gli esperti di Humanitas ›
   
registrati su naturale club