Iper la grande i
Leggi il regolamento Non riesci a registrarti? Registrati a NaturaleClub
Facebook Twitter Youtube
 
Seguici su:
Login ricorda password
 
 
Benessere
Alimentazione
Un decalogo per stare bene
1. Mangiar sano e muoversi sempre
Una buona alimentazione deve essere associata ad una attività fisica fatta in modo regolare e costante per stimolare il metabolismo: 30-40 minuti di camminata a passo spedito tutti i giorni, oppure, almeno 60 minuti 3-4 volte alla settimana possono aiutare a tenere sotto controllo il proprio peso.

2. Frutta e verdura tutti i giorni
E’ bene prediligere i cereali integrali rispetto a quelli raffinati; una buona abitudine è quella di consumare circa 5 porzioni al giorno tra frutta e verdura (2 di frutta e 3 di verdura, anche sottoforma di minestroni e passati) variando il più possibile le scelte ed i legumi almeno 2-3 volte a settimana (meglio se associati a cereali quali pasta, riso, orzo, farro).

3. Controllare qualità e quantità dei grassi
Evitare i grassi saturi, cioè quelli di origine animale, e prediligere i grassi da condimento di origine vegetale quali l’olio di oliva extravergine da consumare preferibilmente a crudo cercando di controllarne la quantità.

4. Ogni tanto concedersi qualche dolce
Consumare solo occasionalmente dolci e bevande zuccherate; è bene abituarsi ai gusti non troppo dolci.

5. Non dimenticare di bere
Bere almeno 1,5-2 litri di liquidi al giorno: acqua oppure anche tè o tisane, non zuccherati.

6. Controllare il sale
Moderare l’uso del sale che se eccessivo, a lungo andare, può far innalzare i livelli della pressione arteriosa; ricorrere invece all’uso di erbe aromatiche e spezie per insaporire i piatti rendendoli così gradevoli per il palato.

7. Alcol, se sì con molta moderazione
Gli alcolici vanno consumati con molta moderazione e preferibilmente al pasto (1 bicchiere da circa 125 ml di vino, meglio se rosso).

8. Fantasia a tavola
E’ consigliabile cambiare spesso le scelte alimentari così da riuscire ad assumere tutti i nutrienti, le vitamine ed i minerali nelle quantità necessarie a coprire i fabbisogni giornalieri.

9. Non saltare i pasti
Se si saltano i pasti il metabolismo si rallenta e quando si mangia un po’ di più si rischia veramente di ingrassare. Il nostro organismo è infatti capace di “sopravvivere” con poche calorie.

10. Occhio all’etichetta
Leggere sempre con attenzione le etichette dei prodotti che si acquistano così da sapere bene cosa si mangia.
Conosci gli esperti di Humanitas ›
   
registrati su naturale club