Iper la grande i
Leggi il regolamento Non riesci a registrarti? Registrati a NaturaleClub
Facebook Twitter Youtube
 
Seguici su:
Login ricorda password
 
 
torna su NaturaleClub
Diete e benessere
Diete
vai Beauty
vai Benessere
Ahi, mi duole la schiena!  
Diete

Ahi, mi duole la schiena!

consigli ed indicazioni, per la salute dei nostri ragazzi
segue (...)
Diete
Ahi, mi duole la schiena!
consigli ed indicazioni, per la salute dei nostri ragazzi
Per i nostri bimbi la scuola è già una nota dolente, ma se non si prendono le dovute cautele a dolere col tempo potrebbe essere qualcos’altro: parliamo di schiena e colonna vertebrale.

Durante il periodo della crescita è importante seguire alcune importanti indicazioni abbiamo intervistato per voi il dott. Luca Torcello responsabile dell’Unità Operativa di Chirurgia della Colonna di Humanitas Gavazzeni.

Quali sono le ragioni principali dei problemi alla colonna che riscontrano i i nostri ragazzi in fase di crescita?

Le ragioni sono molteplici. Innanzitutto la postura, i ragazzi tendono a stare “ingobbiti” sul banco e questo certamente non aiuta. In secondo luogo il tema tanto trattato dello zainetto. Ultimi ma non meno importanti, sono gli sport praticati durante la fase di crescita.

Affrontiamo queste tematiche nel dettaglio

LA POSTURA
I ragazzi dovrebbero stare sempre seduti con la schiena dritta e ben aderente alla sedia, cercando di evitare di accavallare le gambe. Questo non solo tra i banchi di scuola, ma anche a casa, quando mangiano, quando fanno i compiti e anche di fronte alla televisione.
Per fare questo dovrebbero essere messi nella giusta condizione:
- meglio farli mangiare seduti a tavola e non sul divano davanti alla televisione
- no allo studio sdraiati sul letto, ma seduti ad una comoda scrivania (meglio se a loro misura) o anche al tavolo da pranzo (per chi ha problemi di spazio)
- sarebbe meglio evitare divani troppo morbidi in cui si sprofonda, meglio preferire divani con una seduta semirigida, ne troppo morbida né troppo dura, con lo schienale che sostiene la schiena fino all’altezza del collo e con un comodo poggia testa.

LO ZAINETTO
Portare i libri scorrettamente o un peso eccessivo può causare gravi problemi e ripercussioni sulla colonna vertebrale, anche a lungo termine, quello che non fa male oggi può invece portare a problemi e dolori cronici in età adulta.
Le regole da seguire in materia sono:
1 _ preferire lo zainetto che si porta sulle spalle alla semplice tracolla, ancora meglio sarebbe il modello trolley che non comporta alcun sovraccarico per la schiena.
2 _ collocare i libri nello zainetto mettendo i libri più pesanti sul o nella parte posteriore (verso lo schienale) e assicurarsi che il contenuto dello zaino sia stabile e non “ciondoli” sulla schiena.
3 _ il peso dello zainetto non dovrebbe superare il 10% del peso corporeo del ragazzo, questo vuol dire che un ragazzo di 20/25 Kg lo zainetto non dovrebbe portare carichi superiori a 2/3,5 Kg
4 _ il carico dovrebbe essere assiale (cioè perpendicolare) alla schiena

L’ATTIVITA’ FISICA
Veniamo all’argomento “caldo”: l’attività fisica.
In Italia manca, a volte, la “cultura” dell’attività fisica, anche a scuola nelle ore di ginnastica si tende a fare attività poco diversificate. Lo sport più “gettonato” è il calcio che non offre un adeguato sostegno a una struttura muscolo/scheletrica in crescita. Il calcio tende ad allenare e sviluppare solo la metà inferiore del corpo a discapito della parte superiore. In più è uno sport che sottopone il fisico a non pochi stress, movimenti bruschi, strappi con seri rischi per la colonna e per i legamenti in generale.
Non vogliamo in questa sede demonizzare il calcio ma consigliamo di unire ad esso anche un’attività sportiva che sviluppi anche la parte superiore del corpo come pallavolo o pallacanestro.
Questo aiuterà lo sviluppo muscolo/scheletrico dei nostri ragazzi, aiuterà anche a correggere posture scorrette, rinforzando la colonna vertebrale, ed essere di aiuto nello scongiurare fastidiose e dolorose patologie che coinvolgono la schiena.
Se poi vogliamo scegliere per i nostri ragazzi uno sport che sia adatto per lo sviluppo dello scheletro e della massa muscolare, allora dobbiamo rivolgere le nostre attenzioni al nuoto che rimane da sempre lo sport che allena in modo armonico ogni parte del corpo, senza stress per la colonna vertebrale.


Conosci gli esperti di Humanitas ›
   
registrati su naturale club