Iper la grande i
Leggi il regolamento Non riesci a registrarti? Registrati a NaturaleClub
Facebook Twitter Youtube
 
Seguici su:
Login ricorda password
 
 
torna su NaturaleClub
Diete e benessere
Diete
vai Beauty
vai Benessere
Proteggere la pelle dai raggi solari  
Diete

Proteggere la pelle dai raggi solari

Esistono dei cibi che potenziano l’abbronzatura?
segue (...)
Diete
Proteggere la pelle dai raggi solari
Esistono dei cibi che potenziano l’abbronzatura?
O, meglio, ci sono cibi che possono aiutarci a proteggere la pelle dalla forza dei raggi solari? Ecco alcuni consigli e indicazioni alimentari per nutrire la nostra pelle sotto il sole e aiutarla ad abbronzarsi meglio a cura di Sabrina Oggionni, dietista di Humanitas Gavazzeni di Bergamo.

- Sfatiamo un luogo comune: le carote fanno abbronzare  
Le carote come tutti i vegetali ricchi di betacarotene (che è un precursore della vitamina A), se assunte in eccesso possono causare un accumulo di questa provitamina a livello cutaneo conferendole un colore giallognolo: quindi colorano ma non abbronzano.  
L’abbronzatura dipende dalla produzione di melanina che è stimolata dall’esposizione ai raggi solari, mentre i carotenoidi, essendo antiossidanti, aiutano a combattere i processi ossidativi della pelle.  

- Bere tanta acqua  + frutta e verdura
Se, ogni giorno, l’indicazione di salute è bere tra 1 litro e 2 litri di acqua, figuriamoci d’estate e sotto il sole quando ci si può più facilmente disidratare. Oltre che con l’acqua da bere, ci si può idratare consumando una buona quantità di verdura e frutta di stagione; una delle caratteristiche di alcuni frutti tipici estivi (ad esempio cocomero e melone), è di avere un’elevata percentuale di acqua. Inoltre, frutta e verdura fresca aiutano ad aumentare l’introito di antiossidanti.
La pelle inoltre va protetta moltissimo sotto il sole, non solo quando lo si prende al mare o in montagna ma anche in città. Oltre alle creme protettive ad alta intensità, bisogna rafforzare il consumo di alimenti ricchi di vitamine e antiossidanti.  

- Alcolici anche no  
Oltre a contenere una quantità notevole di calorie, l’alcol aumenta la dispersione di liquidi che già risulta aumentata quando ci si espone a lungo sotto il sole. L’alcol è un vasodilatatore che, come tale, facilita una maggiore sudorazione; inoltre tende a ridurre il riassorbimento renale di acqua, quindi uriniamo di più perdendo maggiori liquidi. Cerchiamo dunque di limitarne l’uso.

-Evitare dolci, gelati e alimenti ipercalorici
Non ci sono indicazioni particolari legate al consumo di zuccheri semplici e grassi, in relazione alla maggiore o minore capacità di sviluppare l’abbronzatura. Viceversa, dolci, gelati e junk food sono classici alimenti che, essendo a elevata densità calorica, possono favorire l’aumento di peso. E, quindi, rendere problematica la “prova costume”.
Conosci gli esperti di Humanitas ›
   
registrati su naturale club