Iper la grande i
Leggi il regolamento Non riesci a registrarti? Registrati a NaturaleClub
Facebook Twitter Youtube
 
Seguici su:
Login ricorda password
 
 
torna su NaturaleClub
Diete e benessere
Diete
vai Beauty
vai Benessere
Le virtù del parmigiano  
Diete

Le virtù del parmigiano

I formaggi sono buoni, gustosi, pratici ma vanno consumati con moderazione durante la settimana
segue (...)
Diete
Le virtù del parmigiano
I formaggi sono buoni, gustosi, pratici ma vanno consumati con moderazione durante la settimana
I formaggi sono buoni, gustosi, pratici ma derivando dal latte e avendo quindi un certo contenuto di grassi, vanno scelti non come aggiunta ma come alternativa ai piatti della nostra tavola quali carne, pesce e uova. E comunque, vanno consumati con moderazione durante la settimana.
Esiste però un formaggio che potremmo definire “virtuoso”: il parmigiano.
Per saperne di più abbiamo interpellato la dottoressa Sabrina Oggionni, dietista di Humanitas Gavazzeni.
Dottoressa Oggionni, possiamo definire “virtuoso” il parmigiano?
Direi di sì. E’ un formaggio con un’importante fonte di proteine: 100 grammi ne contengono ben 33. Si tratta di proteine ad alto valore biologico perché contengono aminoacidi ‘essenziali’ che il nostro organismo non è in grado di sintetizzare da solo.
Il parmigiano è un formaggio facilmente digeribile. Come mai?
Perché il processo di lavorazione e la stagionatura a cui viene sottoposto provocano una predigestione, cioè una frammentazione della caseina in ‘parti’ più piccole - i peptidi fino ad aminoacidi liberi - da cui il nostro apparato digerente estrae con minore difficoltà questi aminoacidi essenziali.
Il parmigiano è ricco anche di diverse proprietà nutritive
Certamente. E’ per eccellenza uno degli alimenti con il più elevato contenuto di calcio (1,2 grammi per 100 grammi di parte commestibile) ed è ben assorbibile grazie a un buon rapporto calcio-fosforo. Avendo un residuo di acqua di circa il 30%, tutti gli altri elementi sono ben concentrati; ad esempio, è una buona fonte di zinco mentre, come nel latte e in tutti i suoi derivati, è carente di ferro.
Il parmigiano può essere uno snack spezzafame?
Non direi. Per fare 1 chilo di formaggio parmigiano servono 16 litri di latte. Basti dire che 100 grammi di parmigiano hanno le stesse calorie di circa 300 grammi di carne magra (2 belle bistecche) o a 450 grammi di pesce magro.
Potrebbe diventare uno snack utile per chi, invece, ha difficoltà ad alimentarsi, essendo un modo semplice e gustoso per concentrare proteine e calorie.
 
Conosci gli esperti di Humanitas ›
   
registrati su naturale club