Iper la grande i
Leggi il regolamento Non riesci a registrarti? Registrati a NaturaleClub
Facebook Twitter Youtube
 
Seguici su:
Login ricorda password
 
 
5 idee per il recupero creativo dei biglietti di auguri
Ambiente
Riciclare
5 idee per il recupero creativo dei biglietti di auguri
Tra i bigliettini di auguri che riceviamo ogni anno durante le feste natalizie ce ne sono alcuni che, per il contenuto, per lo stile o per l’identità e il rapporto speciale che abbiamo con chi ce l’ha donato, finiscono dritti dritti nel nostro casset
Sponsor del mese
 
5 idee per il recupero creativo dei biglietti di auguri
 
Cerca
Alla scoperta della soia
 
Cliccasconti
Ci sono 91 buoni sconto inseriti
Puoi risparmiare fino a 41,40 €
Amarsi e piacersi
Fette biscottate gr.300
Amarsi e piacersi
-0,50 €
Sull'acquisto di 1 confezione
Amarsi e piacersi
Zuppa surgelata verdure legumi e cereali - farro gr600
Amarsi e piacersi
-0,30 €
Sull'acquisto di 1 confezione
 

I nostri partners

Tra i bigliettini di auguri che riceviamo ogni anno durante le feste natalizie ce ne sono alcuni che, per il contenuto, per lo stile o per l’identità e il rapporto speciale che abbiamo con chi ce l’ha donato, finiscono dritti dritti nel nostro cassetto dei ricordi, pronti per essere ripresi in mano e sfogliati, di tanto in tanto, magari con un sorriso di riconoscenza, di nostalgia o di pura e semplice gioia stampato sulle labbra.

Ci sono invece molti altri bigliettini, magari più anonimi, meno “sentiti” o semplicemente più convenzionali, che finiranno quasi inevitabilmente nel cestino della carta da riciclare. Visto che questo è il loro destino, perché non mettere all’opera la nostra fantasia, le nostre abilità manuali e il nostro gusto estetico per recuperarli e dare loro una seconda vita un po’ più originale? In giro per la rete ci sono tante interessantissime idee creative per aiutarci a trasformare i vecchi bigliettini di auguri in decorazioni e oggetti personalizzati pronti da utilizzare.
Ecco qualche piccolo suggerimento:

1. Scatole porta-regalo

Un’idea piuttosto semplice e spiritosa consiste nel convertire i vecchi biglietti di auguri in graziose scatoline porta-regalo, per dare un tocco di unicità, colore e personalità ai vostri doni. Sono sufficienti pochissimi “ingredienti” (un vecchio biglietto, delle forbici e un po’ di colla o di nastro biadesivo) e poche mosse essenziali, che trovate descritte passo passo nel tutorial proposto dal sito Crafty Pod, per piegare e ritagliare il cartoncino nel modo giusto, creando le alette e gli incastri che vi consentiranno di vita alla vostra scatolina.

2. Lampade natalizie

Se siete dei patiti delle decorazioni natalizie, perché non trasformare i vostri bigliettini usati in un’originale lampada ornamentale da esporre su tavoli e credenze nei giorni delle feste e dello scambio di visite e di doni con amici e parenti? Sono sufficienti quattro vecchi biglietti augurali dai colori il più possibile simili (o comunque non stridenti), dell’ago, dello spago (o del filo di lana) e una bucatrice da ufficio che faccia fori piccoli. Armandovi di un po’ di pazienza e cucendo tra loro i bigliettini, formerete un parallelepipedo aperto, che poggerete poi su una superficie, realizzando così una “gabbia” colorata, al cui centro poggerete una candela accesa. Per facilitarvi nell’impresa e realizzare una lampada davvero speciale, il sito Zakka Life propone un utilissimo tutorial.

3. Segnalibri

Non c’è niente di più semplice che trasformare il cartoncino dei bigliettini usati in un bel segnalibro natalizio. Ritagliate dal biglietto due rettangoli di 15 cm per 5 cm e incollateli insieme, a formare una striscia di cartoncino più spessa e facendo in modo che sia decorata o colorata su ambedue i lati. Quindi prendete una bucatrice da ufficio e forate il vostro rettangolo di cartoncino nella parte inferiore: dal foro farete passare un nastro o un filo di lana intrecciato, in tinta con il vostro umore e con i colori del vostro segnalibro personalizzato.

4. Etichette-regalo

Su ogni regalo sarebbe carino indicare il nome del destinatario e, perché no, anche una bella frase augurale. Perché, quindi, non usare il cartoncino dei vecchi biglietti per creare delle colorate etichette da regalo? Prendete i vostri vecchi bigliettini e ritagliate dalla loro superficie delle striscioline di 10 o 12 cm per 4 o 5 cm. Piegate poi i rettangoli al centro, in modo da ottenere un interno bianco o comunque pulito su cui poter scrivere il nome del destinatario, la data e il vostro messaggio. Quindi, tenendo il cartoncino piegato, foratelo con la bucatrice nella parte alta a sinistra, dove farete passare poi un filo di lana o un nastrino colorato. Semplice, no?

5. Mini-quaderni riciclati

Il sito Crafty Daisies propone un’idea un po’ più complessa da realizzare, ma non esattamente proibitiva: dei quadernini e diari personali a base di bigliettini e carta usata. I biglietti augurali andranno a formare la copertina, mentre della carta bianca o comunque pulita ritagliata da lettere, vecchi quaderni e comunicazioni amministrative varie andrà a comporre gli interni. Basteranno forbici, righello, filo, ago e, perché no, qualche piccolo oggetto decorativo, come ad esempio dei bottoni, per completare l’opera e darle un tocco più personale. Se volete cimentarvi bell’opera, potete seguire le istruzioni presenti sul sito.

Infine, non dimenticate che potete utilizzare i vecchi bigliettini anche per realizzarne o decorarne dei nuovi, ritagliando e componendo le immagini e le decorazioni a vostro piacimento. Come al solito, sono sufficienti forbici, colla e cartoncino (meglio se riciclato o certificato).

vedi tutti
cerca
 

Viaggi

HOTEL VESPERA 4*
da 149 Euro
RELAIS CLUB RESIDENCE 3*
da 49 Euro
HOTEL ALPINE MUGON 4*
da 139 Euro
HOTEL IL BAMBOLO 3*
da 85 Euro
 

Convenzioni

Villa Giavazzi
In una miscela di fascino, semplicità ed eleganza, Villa Giavazzi rappresenta dimora...
Terme delle Dolomiti
Le Terme delle Dolomiti sono a due passi da Cortina, a Padola di Comelico Superiore,...
Hotel Terme Metropole Oriental Thermal Spa®
L'oriente nel cuore di Abano Terme Il primo nato del...
Agriturismo La Peta
Vecchia locanda del 1400, sapientemente ristrutturata, è situata in un'oasi di...
Iper, La Grande i | Bilancio di sostenibilità 2012 Dai nostri Dintorni - Intervista a Matteo, chitarrista della Delirium Jazz Band
registrati su naturale club