Iper la grande i
Leggi il regolamento Non riesci a registrarti? Registrati a NaturaleClub
Facebook Twitter Youtube
 
Seguici su:
Login ricorda password
 
 
Green London: la guida per scoprire una Londra sostenibile
Natura
Viaggiare
Green London: la guida per scoprire una Londra sostenibile
L’inverno si avvia verso la primavera, perché non spezzarlo con un week end “sostenibile” a Londra?
Sponsor del mese
 
Green London: la guida per scoprire una Londra sostenibile
 
Cerca
COCA-COLA LIFE
 
Cliccasconti
 

I nostri partners

Da un anno a questa parte possiamo visitare la città in modo green attraverso itinerari culturali e gastronomici all’insegna del rispetto per l’ambiente e per il territorio.

No, non dobbiamo necessariamente affidarci a un Tour Operator per questo: grazie a Richard Hammon, in otto Tourist Information Point della città è disponibile Green London, una guida tascabile e gratuita che propone itinerari, iniziative, hotel e ristoranti all’insegna della sostenibilità.

Sembra che la grande metropoli inglese sia ancora più bella e godibile se visitata a piedi o in bicicletta!

La guida offre tutte le indicazioni necessarie per usufruire del servizio di bike sharing della Capitale (Barclays Cycle Hire), un sistema di 400 stazioni e 6000 mezzi.

I prezzi del noleggio sono bassissimi (1 sterlina per 24 ore), invogliando turisti e abitanti a scegliere la bici, in una città dove il traffico è davvero un grosso problema.

Richard Hammond propone itinerari insoliti, seguendo le piste ciclabili lungo i suggestivi canali del Tamigi e dedica grande spazio ai London’s Markets, i mercatini tipici della città, dove è possibile acquistare di tutto (dal nuovo all’usato) e dove fioriscono numerosi locali che propongono menu a chilometri zero con un’offerta gastronomica spesso sconosciuta al turismo di largo consumo.

La guida è disponibile anche in formato digitale sul sito di Green Traveller di cui Hammond è fondatore. Dalla pagina si può accedere anche al trailer video in cui l’autore spiega le finalità della guida.

Ma cosa significa fare turismo sostenibile e responsabile in una città come Londra?

Qualunque sia la nostra meta, dal punto di vista etico fare attenzione al nostro impatto sul territorio è fondamentale per garantire a noi, all’ambiente e alle altre persone di vivere bene, alimentando un circolo virtuoso che valorizzi l’offerta culturale del territorio, favorisca sviluppo e lavoro di chi lo abita e coinvolga le persone e i luoghi in un dialogo che diventa scoperta e ascolto dell’altro.

Pensando all’aspetto pratico, il turismo green e sostenibile ci consente di vedere la città secondo prospettive inusuali, con un occhio attento alla nostra salute e a quella dei nostri figli, facendo esperienze diverse da quelle a cui si è abituati seguendo itinerari più classici.

Una curiosità


Se Green London ci ha convinto e vogliamo partire, ricordiamoci che ogni anno a febbraio, nel territorio di Dalston, si celebra una messa in ricordo di Joseph Grimaldi, ritenuto il padre di tutti i clown del Regno Unito, dove i pagliacci si danno appuntamento in costume (da LondonIta).
vedi tutti
cerca
 

Viaggi

HOTEL MARGHERITA 3*
da 155 Euro
HOTEL ADLER FAMILY & WELLNESS 4*
da 99 Euro
HOTEL RESORT VERONZA 3*
da 69 Euro
SETTEMARICLUB MARPUNTA VILLAGE 3*
da 559 Euro
 

Convenzioni

Agriturismo La Peta
Vecchia locanda del 1400, sapientemente ristrutturata, è situata in un'oasi di...
Hotel Terme Metropole Oriental Thermal Spa®
L'oriente nel cuore di Abano Terme Il primo nato del...
Hotel La Residence & Idrokinesis® - Active Thermal Spa
Perfetta unione tra sport, fitness, relax e...
Vineria Tirano
La Vineria Tirano promuove uno stile di vita in cui il consumo sia elemento di socialità,...
   
registrati su naturale club