Iper la grande i
Leggi il regolamento Non riesci a registrarti? Registrati a NaturaleClub
Facebook Twitter Youtube
 
Seguici su:
Login ricorda password
 
 
Sport invernali green: sci e snowboard all’insegna dell’eco-sostenibilità
Natura
Viaggiare
Sport invernali green: sci e snowboard all’insegna dell’eco-sostenibilità
Gli sport invernali, come lo sci e lo snowboard, sono da sempre - e per natura - delle attività che ci permettono di stare all’aria aperta, a contatto con la neve, e di goderci pienamente i paesaggi e le atmosfere che l’ambiente attorno a noi...
Sponsor del mese
 
Sport invernali green: sci e snowboard all’insegna dell’eco-sostenibilità
 
Cerca
COCA-COLA LIFE
 
Cliccasconti
 

I nostri partners

Gli sport invernali, come lo sci e lo snowboard, sono da sempre - e per natura - delle attività che ci permettono di stare all’aria aperta, a contatto con la neve, e di goderci pienamente i paesaggi e le atmosfere che l’ambiente attorno a noi è in grado di offrirci. E allora, perché non assumere comportamenti green anche nello sport invernale? Soprattutto se consideriamo che possiamo praticare le attività sportive sulla neve proprio grazie alla generosità della natura, fatta di scorci innevati e pendenze montane.

Da qualche anno a questa parte, grazie all’iniziativa e alla sensibilità dei produttori di attrezzature sportive e dei gestori di impianti e strutture ricettive montane, organizzare una vacanza sulla neve all’insegna dell’eco-compatibilità non sarà poi così difficile. Anche nel nostro Paese.
Bisogna ricordare infatti che – in genere – coloro che lavorano nel settore dello sci e dello snowboard amano profondamente non solo questi sport, ma anche l’ambiente che consente di metterli in pratica e - più in generale - il contatto diretto e profondo che si instaura con la natura.

Proprio per questo, negli ultimi anni, si è sviluppata la tendenza a ridurre l’impronta di carbonio anche nel settore delle attività sportive invernali, ecco perché molti resort e strutture turistiche di montagna stanno rivedendo le loro abitudini per diventare sempre più green.
Sappiamo tutti che le stazioni sciistiche generano una quantità molto alta di emissioni, ma di fronte al cambiamento climatico mondiale e all’innalzamento della temperatura (che mette a rischio quindi tante zone solitamente innevate) molte di queste strutture hanno capito l’importanza di proteggere l’ambiente, affinché la neve continui a ricoprire i paesaggi per dar luogo alla stagione turistica invernale.
Sì, ma come?
Molte stazioni sciistiche, sparse in vari punti del globo, hanno iniziato a rivedere il loro modo di consumare e produrre energia, ad esempio installando turbine eoliche, riducendo le emissioni di carbonio e mettendo in pratica iniziative che spingano a diminuire l’uso dei mezzi privati, come il carsharing o il servizio navette.

Inoltre ricordiamo alcune delle novità lanciate dai produttori di attrezzature green-oriented, come le rivoluzionarie tavole da snowboard realizzate con bamboo e le tute da sci a pannelli solari, che permettono di fare sport anche al buio, grazie ai led incorporati…tutto questo all’insegna dell’autosufficienza energetica e dell’eco-sostenibilità. Ma non è tutto, perché in alcuni Paesi sono nate addirittura delle associazioni e delle piccole comunità in grado di controllare la situazione nelle zone affollate dagli sciatori e incoraggiare gli sportivi eco-consapevoli.
In Italia, tra le strutture sciistiche green, segnaliamo quella di Merano2000, dove gli impianti di risalita sono alimentati da energia prodotta localmente e in cui i mezzi utilizzati per il trasporto dei turisti sono ecologici. C’è poi l’impianto di Plan, in Val Passiria, dove – per rilanciare un turismo invernale eco-compatibile – è nata l’iniziativa “mobilità dolce” grazie alla quale è stato chiuso il traffico a chi non è residente, né turista, è stata ampliata la rete di servizio pubblico urbano e sono migliorati i collegamenti di trasporto extra-urbano. Con questo progetto rivoluzionario , i turisti arrivano sulle piste con delle navette elettriche o con il trenino gommato; insomma, un turismo invernale a impatto zero!
E allora, siete pronti per una settimana bianca eco-sostenibile?




vedi tutti
cerca
 

Viaggi

RESIDENCE VERDE PINETA 3*
da 17 Euro
HOTEL IL BAMBOLO 3*
da 85 Euro
HOTEL ADLER FAMILY & WELLNESS 4*
da 99 Euro
HOTEL MARINETTA 4*
da 185 Euro
 

Convenzioni

Vineria Tirano
La Vineria Tirano promuove uno stile di vita in cui il consumo sia elemento di socialità,...
Hotel Terme Metropole Oriental Thermal Spa®
L'oriente nel cuore di Abano Terme Il primo nato del...
B&B Stazzona
L’appartamento è composto da una sala, una cucina, due camere e un bagno. La cucina resterà...
Agriturismo La Peta
Vecchia locanda del 1400, sapientemente ristrutturata, è situata in un'oasi di...
   
registrati su naturale club