Iper la grande i
Leggi il regolamento Non riesci a registrarti? Registrati a NaturaleClub
Facebook Twitter Youtube
 
Seguici su:
Login ricorda password
 
 
Viaggiare in bicicletta: una vacanza sana e divertente
Natura
Viaggiare
Viaggiare in bicicletta: una vacanza sana e divertente
Oggi, nell’epoca del risparmio energetico e della mobilità eco-sostenibile, questo antico mezzo di trasporto è tornato in voga, tanto che anche in Italia stanno nascendo club, movimenti e community di appassionati
Sponsor del mese
 
Viaggiare in bicicletta: una vacanza sana e divertente
 
Cerca
COCA-COLA LIFE
 
Cliccasconti
 

I nostri partners

 Avete in mente di organizzare una gita economica, salutare, allegra e a contatto con la natura? Il cicloturismo è ciò che fa per voi!
Per anni, l’utilizzo della bicicletta è stato considerato fuori moda, specie nell’era degli scooter o nei periodi del boom delle moto da strada.
Oggi, nell’epoca del risparmio energetico e della mobilità eco-sostenibile, questo antico mezzo di trasporto è tornato in voga, tanto che anche in Italia stanno nascendo club, movimenti e community di appassionati, che utilizzano la bicicletta non solo nei piccoli spostamenti quotidiani, ma anche per le vacanze estive.

Spesso chi decide di trascorrere qualche giorno fuori da casa in sella alla propria bicicletta usa la formula treno+bici, oppure si affida ad agenzie specializzate che forniscono anche informazioni, soluzioni di tipo logistico e per il trasporto dei bagagli.

Viaggiare in bicicletta è un modo molto economico per scoprire luoghi e atmosfere nuove, per apprezzare da vicino paesaggi e scorci inediti, assaporare l’intensità dei profumi e dei colori, che l’utilizzo di qualsiasi altro mezzo di trasporto renderebbe impossibile.
Fare una vacanza in bicicletta è un modo salutare di godersi il viaggio, grazie all’attività fisica costante e prolungata, ma anche un’occasione per proteggere l’ambiente dalle emissioni di gas e sostanze inquinanti.

In Italia - come ben sappiamo - esistono ancora poche piste ciclabili e quelle esistenti sono spesso disagiate, poco funzionali o incomplete; tuttavia se intendete affrontare seriamente un viaggio in bicicletta potete consultare e studiare gli itinerari proposti dalle tante associazioni, come la FIAB – Federazione Italiana amici della Bicicletta, dove è possibile trovare informazioni utili su raduni ed eventi, la ECF - European Cyclists’ Federation - in cui ci sono itinerari specifici per coloro che intendono organizzare una vacanza in bicicletta a 360 gradi. In particolare, esiste una sezione chiamata EuroVelo, che offre una mappa dettagliata di itinerari ciclistici, per viaggiare in Europa in tutta sicurezza.

 

L’attenzione ai pericoli e alle problematiche che si potrebbero incontrare durante un viaggio sulle due ruote è infatti una delle cose più importanti da considerare nel momento in cui decidete di affrontare una vacanza in sella.
Il fascino dell’avventura non deve far dimenticare quelle piccole ma fondamentali accortezze, come la preparazione fisica, l’organizzazione tecnica, l’equipaggiamento da portarsi dietro, per essere in grado di affrontare in modo autonomo qualsiasi inconveniente: un guasto meccanico, il pernottamento in un luogo diverso da quello previsto e qualsiasi evenienza possa verificarsi durante un tour in bici.

Innanzi tutto, è opportuno scegliere la bicicletta più adatta al tipo di vacanza che si intende fare. La bici da corsa è la migliore per affrontare percorsi asfaltati, ma poco adatta in tutte le altre situazioni. La mountain bike invece è indispensabile per percorsi sterrati o misti e consente un carico maggiore. La migliore soluzione è probabilmente la bici ibrida, in cui si ritrovano tutte le caratteristiche per fare un viaggio lungo, solcato da percorsi molto diversi tra loro.

Prima di partire, in ogni caso, ricordatevi di portare con voi tutti gli accessori utili a voi stessi e alla vostra bicicletta, compreso il caschetto, le mappe con gli itinerari e i punti di ristoro e pernottamento, le guide sui luoghi da vedere, le informazioni sulle piste lontane dal traffico urbano e la mappatura dei mezzi pubblici da poter utilizzare in caso di necessità. 

Non resta che augurarvi buon viaggio!

vedi tutti
cerca
 

Viaggi

HOTEL ALPINE MUGON 4*
da 139 Euro
HOTEL PACO 3*
da 119 Euro
HOTEL IL PATRIARCA 4*
da 145 Euro
HOTEL LA QUIETE 3*
da 115 Euro
 

Convenzioni

Vineria Tirano
La Vineria Tirano promuove uno stile di vita in cui il consumo sia elemento di socialità,...
Agriturismo La Peta
Vecchia locanda del 1400, sapientemente ristrutturata, è situata in un'oasi di...
B&B Stazzona
L’appartamento è composto da una sala, una cucina, due camere e un bagno. La cucina resterà...
Hotel La Residence & Idrokinesis® - Active Thermal Spa
Perfetta unione tra sport, fitness, relax e...
   
registrati su naturale club