Iper la grande i
Leggi il regolamento Non riesci a registrarti? Registrati a NaturaleClub
Facebook Twitter Youtube
 
Seguici su:
Login ricorda password
 
 
Il segreto del ciliegino di filiera? La sterilizzazione biologica del terreno
Nutrizione
Scelte alimentari
Il segreto del ciliegino di filiera? La sterilizzazione biologica del terreno
Per farlo crescere più sano senza trattamenti, le regole del Patto Qualità Iper impongono la sterilizzazione naturale del terreno prima della messa a dimora dei pomodorini
Sponsor del mese
 
Il segreto del ciliegino di filiera? La sterilizzazione biologica del terreno
 
Cerca
COCA-COLA LIFE
 
Cliccasconti
 

I nostri partners

La pizza e gli spaghetti non sarebbero gli stessi senza il pomodoro. Eppure spesso dimentichiamo che le bacche vivaci, di cui oggi non sapremmo fare senza, erano sconosciute in Europa prima della scoperta dell’America. In Italia sono giunte anche più tardi che nel resto del Vecchio Continente, e solo nel XVIII secolo hanno conquistato le nostre tavole, dopo aver subito un lungo periodo di diffidenza in cui sono state coltivate soprattutto per abbellire i giardini.

Oggi, per fortuna, le cose vanno diversamente e i tanti tipi di Solanum lycopersicum che conosciamo, tutti originari dei climi caldi dell’America centrale, hanno conquistato i campi mediterranei trovando una seconda patria nelle zone più soleggiate dell’Italia meridionale. Ormai li amiamo tutti, anche se per il cosiddetto ciliegino c’è chi ha sviluppato una vera passione, una predilezione sempre più diffusa che ha spinto le aziende agricole di alcune aree maggiormente vocate a specializzarsi nella sua coltivazione. Non è un caso, visto che la pianta richiede un’attenzione e una cura particolari se si vuole che i pomodorini sviluppino la dolcezza e la consistenza caratteristiche della varietà.

Facile farsi prendere la mano nell’intento di aumentare la produzione di quest’ortaggio, che riscuote successo in tutte le stagioni e che quindi, anche nel Sud d’Italia, viene coltivato in serra in modo da controllare tutti i parametri che influenzano la bontà e l’aspetto delle piccole bacche a ciliegia. Per questo, tra le colture garantite dal Patto Qualità Iper, la filiera del pomodoro ciliegino riveste un’importanza rilevante, la stessa che caratterizza peraltro tutte le produzioni che avvengono in coltura protetta.

Se il Patto Qualità impone agli agricoltori che lo sottoscrivono un impegno rigoroso di trasparenza e di rintracciabilità totale, i cui cardini sono la riduzione al minimo di ogni trattamento e il divieto della disinfestazione chimica del terreno, nel caso della coltivazione in serra si aggiunge un altro obbligo inderogabile: quello di sottoporre la terra una volta l’anno a una sterilizzazione biologica, cioè senza alcun ricorso a prodotti chimici.

La prima fase di questa “pulizia” è il sovescio. Alla fine di un ciclo di coltivazione, intorno a metà giugno, dopo aver estirpato i vegetali rimasti, nelle serre viene seminata una pianta che contiene sostanze capaci di scoraggiare gli attacchi di insetti e parassiti: si tratta del rafano, il cui odore pungente e il sapore piccante sono dovuti alla presenza a livello cellulare di glucosinolati, composti solforati e battericidi naturali. La concentrazione è massima nel periodo della fioritura, ed è per questo che proprio in questa fase si procede a una trinciatura del rafano (per liberare i composti “disinfettanti”) che poi viene interrato rimescolando e lavorando il terreno in profondità. Le sostanze difensive della pianta agiscono contro gran parte dei parassiti e anche contro i semi delle erbe infestanti, fornendo al contempo alla terra il nutrimento organico della materia vegetale. Inoltre il sovescio riporta il terreno in equilibrio anche attraverso una breve rotazione colturale.

Giunti ormai ai mesi più caldi dell’anno, il Patto Qualità Iper impone di far subito seguire al sovescio un’altra sterilizzazione naturale: la solarizzazione. Il terreno viene quindi abbondantemente irrigato e poi coperto con un film trasparente, che viene fatto aderire il più possibile alla superficie e interrato ai lati fino a circa 30-40 centimetri di profondità. Poi tocca al sole fare il resto del lavoro, reso ancora più efficace dal fatto che avviene in serra. Grazie all’irraggiamento solare di luglio e agosto (ancora più forte in Sicilia e nel nostro Sud), la temperatura sotto il telo che copre la terra sale fino a 50-60 gradi e la presenza dell’acqua rinforza l’effetto di “pastorizzazione”, eliminando gran parte dei patogeni presenti e delle malerbe. Il vantaggio della solarizzazione sta nell’indebolimento generale dei microrganismi dannosi più resistenti mentre viene salvaguardata la flora di antagonisti naturali, meno sensibili al calore, che risulta più forte nel combattere le avversità residue. Il terreno viene “baciato” profondamente dal sole per 30-40 giorni prima di togliere il telo e procedere con la semina o il trapianto dei nuovi ortaggi, che affonderanno le radici in un substrato rinnovato e pulito fino a 30-35 centimetri. Grazie a sovescio e solarizzazione si ha così la garanzia di una crescita sana delle piante coltivate senza alcun bisogno di ricorrere a trattamenti anticrittogamici e antiparassitari chimici a protezione della terra.

Nel caso delle colture in ambiente protetto (serra o tunnel) come il ciliegino Iper, La grande i alle visite di controllo periodiche previste dal Patto Qualità su tutti i suoi prodotti di filiera in pieno campo aggiunge anche la verifica di ogni fase del sovescio e della solarizzazione. A tutela del consumatore.
vedi tutti
cerca
 

Viaggi

TOUR DELLE ISOLE EOLIE 3*
da 719 Euro
HOTEL MENARDI 3*
da 85 Euro
PUGNOCHIUSO RESORT - HOTEL DEL FARO 4*
da 439 Euro
HOTEL AL SOLE BEAUTY & VITAL 4*
da 115 Euro
 

Convenzioni

Hotel Terme Metropole Oriental Thermal Spa®
L'oriente nel cuore di Abano Terme Il primo nato del...
B&B Stazzona
L’appartamento è composto da una sala, una cucina, due camere e un bagno. La cucina resterà...
Vineria Tirano
La Vineria Tirano promuove uno stile di vita in cui il consumo sia elemento di socialità,...
Hotel La Residence & Idrokinesis® - Active Thermal Spa
Perfetta unione tra sport, fitness, relax e...
   
registrati su naturale club