Iper la grande i
Leggi il regolamento Non riesci a registrarti? Registrati a NaturaleClub
Facebook Twitter Youtube
 
Seguici su:
Login ricorda password
 
 
Teli mare: quando i colori dell’estate si riciclano in casa
Ambiente
Riciclare
Teli mare: quando i colori dell’estate si riciclano in casa
E i teli mare dove li sistemiamo? Per fare spazio nell’armadio possiamo riutilizzare i vecchi teli mare realizzando idee utili e simpatiche per tutta la famiglia.
Sponsor del mese
 
Teli mare: quando i colori dell’estate si riciclano in casa
 
Cerca
COCA-COLA LIFE
 
Cliccasconti
 

I nostri partners

Si avvicina il momento di fare ordine nell’armadio e cominciare a tirare fuori i capi pesanti per l’autunno e l’inverno.
Eh si, le vacanze al mare sembrano essere ormai un lontano ricordo e ci tocca mettere da parte costumi da bagno, pinne, maschere e copricostume. Ma non disperiamo: saranno pronti e intatti per la prossima estate.
E i teli mare dove li sistemiamo?
Ogni anno si finisce sempre con l’acquistare nuovi teli colorati e morbidi, che magari erano in offerta, accumulando nell’armadio una scorta formato famiglia “super numerosa”.
Per fare spazio nell’armadio e rivivere un po’ l’atmosfera da spiaggia anche in casa possiamo riutilizzare i vecchi teli mare realizzando idee utili e simpatiche per tutta la famiglia.
Abbiamo pensato ad alcune idee semplici da realizzare.

Tappetino per la doccia
: i tappeti per la doccia non bastano mai e il bagno è sempre allagato dopo le infinite docce di tutta la famiglia? Meglio avere una scorta di coloratissimi tappetini ricavati dai teli mare.
Come fare? Ecco gli step di azione:
1. Potete selezionare un’immagine in primo piano (una tartaruga marina, un sole sorridente, un delfino, etc) e disegnate con un gessetto bianco intorno ad essa un cerchio, un quadrato o un rettangolo dalle dimensioni desiderate
2. Tagliate il telo con delle forbici seguendo la traccia che avete disegnato ma fate attenzione a lasciare un margine di 3 cm circa per l’orlo
3. Il nuovo tappetino è quasi pronto. Per metterlo a punto fate una piega con il margine di tessuto che avrete lasciato e cucite l’orlo fissandolo con del cordoncino di colore diverso dal quello del tappeto (in modo che ci sia un contrasto evidente) e l’opera è fatta.

Presine per le pentole
: in cucina non bastano mai e per le grandi cene è indispensabile averne tante a disposizione. Ecco allora che i teli mare diventano la soluzione giusta
1. Possiamo creare una coppia di presine di colore diverso. L’ideale sarebbe avere due differenti tonalità con la stessa immagine. Naturalmente possiamo scegliere anche gli stessi colori e motivi.
2. Dal telo mare ritagliate un rettangolo lungo 40 cm e largo 20 cm. Piegate il rettangolo a metà e unite i 4 lati cucendoli con del filo colorato. Se avete una macchina da cucire farete più in fretta
3. Preparate un piccolo cordoncino da aggiungere ad uno degli angoli delle presine per appenderle ad un gancio. Per realizzarlo usate tre cordoncini (non troppo spessi) di colore diverso e intrecciateli. Fissate le due estremità con un piccolo nodo e ricucitele all’estremità dell’angolo della vostra presina e … voilà! Il gioco è fatto.

Burattini
: i vostri bimbi o nipotini amano le favole? Perché non raccontargliele con tanti personaggi colorati da animare con le mani?! Con i vecchi teli mare potrete realizzare tanti “morbidi” burattini e dare vita ad un vero e proprio teatrino d’autore. Ogni personaggio avrà delle caratteristiche proprie, che potrete personalizzare volta per volta.
1. Ogni personaggio si contraddistinguerà per colore (serpente verde, lupo marrone, principessa gialla, principe azzurro e cappuccetto rosso … naturalmente e via dicendo).
2. Per creare un burattino, ritagliate un quadrato dal telo mare 30X30 cm. Il punto di intersezione delle due diagonali diventerà la testa del vostro personaggio a cui potrete dar forma tondeggiante con della lana.
3. Disegnate gli occhi, oppure date loro forma con dei bottoncini, aggiungete i capelli con della lana e infilate il burattino nella mano, che potrà magicamente parlare (mignolo, anulare, medio e indici uniti e pollice in movimento)
4. Se sarete sopraffatti da un forte estro creativo potrete aggiungere tanti piccoli particolari ai vostri burattini: una collana per la principessa (ovvero un vostro vecchio braccialetto da polso), un cinturone al principe (un laccio nero delle vostre scarpe da tennis preferite), i baffi del gatto (cioè alcune setole ricavate dalla vostra scopa e incollate sul musetto del burattino) e chi più ne ha più ne metta. Spazio alla creatività!

Mini accappatoio per il bebè: per delle morbide coccole dopo il bagnetto i teli mare possono trasformarsi in un simpatico accappatoio per il vostro bambino. Non sarà difficile. Quest’idea l’abbiamo trovata su crafster.org , dove è possibile seguire passo dopo passo gli step per creare l’accappatoio.
Come vedete le idee sono tante e varie e tutta la famiglia potrà rivivere i colori dell’estate in tanti modi. Ne gioverà non solo il vostro armadio ma soprattutto il vostro spirito e l’ambiente che ci circonda.
vedi tutti
cerca
 

Viaggi

HOTEL AL SOLE BEAUTY & VITAL 4*
da 115 Euro
TOUR DELLE ISOLE EOLIE 3*
da 719 Euro
HOTEL VESPERA 4*
da 149 Euro
TOUR DELLE ISOLE EOLIE 4*
da 769 Euro
 

Convenzioni

Hotel La Residence & Idrokinesis® - Active Thermal Spa
Perfetta unione tra sport, fitness, relax e...
Vineria Tirano
La Vineria Tirano promuove uno stile di vita in cui il consumo sia elemento di socialità,...
Agriturismo La Peta
Vecchia locanda del 1400, sapientemente ristrutturata, è situata in un'oasi di...
B&B Stazzona
L’appartamento è composto da una sala, una cucina, due camere e un bagno. La cucina resterà...
   
registrati su naturale club