Iper la grande i
Leggi il regolamento Non riesci a registrarti? Registrati a NaturaleClub
Facebook Twitter Youtube
 
Seguici su:
Login ricorda password
 
 
Progetto Ventotene: l'isola ad emissioni zero.
Natura
Ecologia
Progetto Ventotene: l'isola ad emissioni zero.
Con l’ambizioso progetto “Isola a emissioni zero”, Ventotene si aggiudica il primato di capitale della mobilità sostenibile, e getta le basi per un futuro a impatto zero.
Sponsor del mese
 
Progetto Ventotene: l'isola ad emissioni zero.
 
Cerca
COCA-COLA LIFE
 
Cliccasconti
 

I nostri partners

Con l’ambizioso progetto “Isola a emissioni zero”, Ventotene si aggiudica il primato di capitale della mobilità sostenibile, e getta le basi per un futuro a impatto zero.

Dall’energia alla mobilità, l’isola del Tirreno sarà green al 100% grazie all’applicazione della tecnologia solare termica di terza generazione, un sistema di illuminazione pubblica a basso consumo, car-sharing ecologico, una flottiglia di mezzi elettrici che sostituiranno il parco macchine esistente, stazioni di rifornimento, tettoie e colonnine fotovoltaiche, sistemi telematici di monitoraggio ambientale nonché una copertura wireless dell’isola collegata alle centraline del piano mobilità.

Un progetto attivato dall’Assessorato all’Ambiente della Regione Lazio in collaborazione con gli enti Chose, Polo solare organico, Itaca, Dipartimento della facoltà di architettura dell’Università La Sapienza di Roma e Pomos, Polo per la mobilità sostenibile.

Oasi naturalistica di soli 3 Km, Ventotene è perfetta per la sperimentazione qualitativa di un programma di trasporto ecologico permanente, avviato con lo sbarco dei primi sette mezzi elettrici a disposizione di turisti e abitanti.

Tre gli elementi cardine del progetto, tutti indirizzati alla creazione di un servizio stabile sul territorio:

Primo – la scelta della flotta. Non tutti i veicoli si adattano alle esigenze locali. Ventotene è un’isola con strade strette che, nei mesi estivi, ospita un numero di persone 10 volte superiore ai residenti effettivi. Fattori che hanno orientato la scelta su autobus elettrici di piccole dimensioni.

Secondo – la progettazione di un’infrastruttura di ricarica integrata con gli altri elementi progettuali del programma “Emissioni zero”. Quindi banchine a energia solare e colonnine di rifornimento create ad hoc.

Terzo – la creazione di una struttura telematica di monitoraggio indispensabile per migliorare le prestazioni del piano mobilità e verificare l’impronta ecologica dell’isola.
A tal fine, ogni veicolo è stato dotato di un sistema telemetrico e di localizzazione che traccia il kilometraggio percorso, lo stato di ricarica delle batterie e ulteriori parametri utili all’incremento della qualità del servizio e delle relative prestazioni ambientali.

Un sistema innovativo che, per consolidarsi nel tempo, affiancherà aspetti tecnici ad elementi comunicativi e formativi rivolti alla popolazione.

Entusiasmo e competenze degli isolani, sono infatti determinanti per il successo dell’iniziativa che, prevede la creazione di un pannello illustrativo concepito da Pomos e integrato a un portale on-line dove poter accedere a dati chiari sull’energia prodotta dal sole, quella impiegata dai veicoli e l’anidride carbonica risparmiata.

La formazione tecnico – professionale degli addetti all’uso, alla manutenzione e alla ricarica dei veicoli sarà invece avviata in collaborazione con Cnos – Fap. In questo modo sarà possibile rendere durevole la funzionalità del sistema di mobilità sostenibile, creando nuovi posti di lavoro green con personale specializzato.

Non solo, abitanti e turisti si troveranno direttamente immersi nel progetto regionale che prevede anche corsi di informazione e formazione per favorire un’attiva partecipazione cittadina.

In questo modo Ventotene si candida a divenire un punto di riferimento per l'attuazione di politiche di sostenibilità a livello nazionale.

E sul piano internazionale “Ventotene a emissioni zero” è stata selezionata per l’Expo di Shangai 2010 quale esempio di eccellenza italiana e dal progetto europeo “Press4Transport”, come modello di best practice sul piano mobilità.

Un bell’esempio di buone pratiche “Made in Italy”.

vedi tutti
cerca
 

Viaggi

HOTEL PARCO DEI PRINCIPI 4*
da 479 Euro
HOTEL VESPERA 4*
da 149 Euro
ESPERIA PALACE HOTEL 4*
da 565 Euro
SETTEMARICLUB MARPUNTA VILLAGE 3*
da 559 Euro
 

Convenzioni

Hotel La Residence & Idrokinesis® - Active Thermal Spa
Perfetta unione tra sport, fitness, relax e...
Vineria Tirano
La Vineria Tirano promuove uno stile di vita in cui il consumo sia elemento di socialità,...
B&B Stazzona
L’appartamento è composto da una sala, una cucina, due camere e un bagno. La cucina resterà...
Agriturismo La Peta
Vecchia locanda del 1400, sapientemente ristrutturata, è situata in un'oasi di...
   
registrati su naturale club