Iper la grande i
Leggi il regolamento Non riesci a registrarti? Registrati a NaturaleClub
Facebook Twitter Youtube
 
Seguici su:
Login ricorda password
 
 
Energia dal moto ondoso: in Scozia arriva la più grande centrale del mondo
Natura
Ecologia
Energia dal moto ondoso: in Scozia arriva la più grande centrale del mondo
Per ridurre al minimo l’impatto dell’uomo sull’ecosistema terrestre
Sponsor del mese
 
Energia dal moto ondoso: in Scozia arriva la più grande centrale del mondo
 
Cerca
COCA-COLA LIFE
 
Cliccasconti
 

I nostri partners

Per ridurre al minimo l’impatto dell’uomo sull’ecosistema terrestre si stanno sperimentando una serie di progetti legati all’utilizzo di energie rinnovabili.

Per la produzione di energia, c’è chi decide di investire sulle risorse naturali che offre il nostro pianeta.

In questo caso parliamo del Costa Head Wave Project, progetto per il quale Alstom e Sse Renewables hanno siglato un accordo di joint venture. Le due società collaboreranno alla costruzione nelle Isole Orcadi, in Scozia, di una della più grandi centrali al mondo per la generazione di elettricità dalle onde marine, con una capacità di 200 Mw.

Il progetto ha l’obiettivo di rendere più sostenibile il mix energetico della Gran Bretagna e di compiere un salto di qualità nel settore della produzione di energia dal mare.

L’energia del moto ondoso, infatti, è un giacimento di energie rinnovabili disponibile in tutto il mondo e costituisce una potenziale risorsa di produzione di elettricità stimata attorno ai 200-300 GW.

L’impianto energetico sarà installato al largo della costa di Orkney, sull’isola di Mainland e sarà equipaggiato con una serie di convertitori di energia del moto ondoso.

La tecnologia messa a punto per questo progetto innovativo si basa su un sistema di 12 cellule di assorbitori a membrana flessibile, che convertono le energie delle onde mobili in energia pneumatica.

Attualmente ancora in fase di sviluppo, la tecnologia verrà collaudata nei prossimi mesi con un modello in scala reale e, a seguito di un’attenta valutazione d’impatto ambientale, si passerà allo sviluppo di una fase iniziale di circa 10 MW, prima di passare all’installazione dell’intera capacità dell’impianto.

Per il momento non sono stati sollevati dubbi per quanto riguarda l’impatto della centrale e i possibili rischi legati all’installazione e all’esercizio di un impianto off-shore così importante, anche se l’avvio dei lavori sarà preceduto da un’attenta valutazione dell’impatto ambientale.

Sono sempre di più coloro che dicono sì all’energia pulita. Ci auguriamo che in futuro lavoreremo sempre con più costanza in questo senso.
vedi tutti
cerca
 

Viaggi

HOTEL RESORT VERONZA 3*
da 69 Euro
POGGIO ALL' AGNELLO RESORT 3*
da 49 Euro
HOTEL CALA DELLA TORRE 4*
da 279 Euro
HOTEL ADLER FAMILY & WELLNESS 4*
da 99 Euro
 

Convenzioni

Vineria Tirano
La Vineria Tirano promuove uno stile di vita in cui il consumo sia elemento di socialità,...
Hotel La Residence & Idrokinesis® - Active Thermal Spa
Perfetta unione tra sport, fitness, relax e...
Agriturismo La Peta
Vecchia locanda del 1400, sapientemente ristrutturata, è situata in un'oasi di...
Hotel Terme Metropole Oriental Thermal Spa®
L'oriente nel cuore di Abano Terme Il primo nato del...
   
registrati su naturale club