Iper la grande i
Leggi il regolamento Non riesci a registrarti? Registrati a NaturaleClub
Facebook Twitter Youtube
 
Seguici su:
Login ricorda password
 
 
Consigli per la primavera
Benessere
Curiosita'
Consigli per la primavera
La primavera rappresenta l’inizio. Infatti si esce dallo yin inverno per entrare nel dirompente yang del movimento legno.
Sponsor del mese
 
Consigli per la primavera
 
Cerca
COCA-COLA LIFE
 
Cliccasconti
 

I nostri partners

La primavera rappresenta l’inizio. Infatti nell’anamnesi energetica effettuata secondo i cinque elementi-movimenti, si inizia dalla primavera, si esce dallo yin inverno per entrare nel dirompente yang del movimento legno, che contiene in sé la forza propria di tutti gli inizi. Si determina dentro di noi un profondo rinnovamento energetico,sincrono alla rinascita della natura che avviene attorno a noi: tutto comincia a spuntare ed innumerevoli forme vengono create dalle energie che hanno riposato, germogliato e dormito nel freddo inverno, dando vita, iniziando dagli angoli più assolati dei nostri cortili e giardini, ai primi fiori.

E’ la corrispondenza uomo: microcosmo, con terra macrocosmo, fondamentale per il nostro benessere. L’esplosione di vita che porta la primavera determina il tempo della nascita per molte specie animali: la primavera è caratterizzata dalle nuove vite. E’ opportuno che anche noi ci prepariamo a questo rinnovamento con uno stile di vita ed un’alimentazione adatta, da cui trarrà vantaggio non solo il nostro metabolismo, ma anche il sistema immunitario che, in questo periodo, deve fare i conti con gli ultimi colpi di coda della stagione fredda, che quest’anno in particolare ha messo duramente alla prova il nostro organismo. Dal punto di vista psicologico occorre che riconosciamo il bisogno interiore di esprimerci in maniera più completa, prestando attenzione alla nostra intuizione ed alle nostre finalità interiori.

Come prepararci: prima di tutto impariamo a respirare profondamente! Il modo in cui respiriamo è fondamentale per la nostra salute…L’ossigeno è un potente disintossicante, tanto quanto l’acqua e il cibo di buona qualità. Occorre respirare profondamente per alimentare l’energia congenita, la forza vitale e fondante del nostro organismo, che ci viene donata dai nostri genitori.

Il corpo ha bisogno di ossigeno che possa nutrire il sangue e le cellule, aiutando la disintossicazione degli organi e del sistema endocrino.

L’Alimentazione è l’altro pilastro dell’energia congenita, nella medicina cinese gli alimenti sono paragonati ai farmaci, dai quali si differenziano per l’azione più lenta, ma più profonda ed incisiva. In primavera dobbiamo prediligere gli alimenti dal sapore acido ed amaro che disintossicano, stimolano la funzionalità epatica, depurano il sangue e la pelle, rendendola più luminosa.

Le sostanze ACIDE sono astringenti, ad esempio, il limone, ma stimolano anche la circolazione del sangue, eliminando i ristagni, come l'albicocca ed il pomodoro, inoltre nutrono lo yin, come il kiwi. Le sostanze AMARE hanno un’azione antipiretica; inoltre, indirizzano l'energia verso il basso; drenano l'umidità, hanno un'azione depurante e calmante. Torneremo ad approfondire questi concetti in un altro articolo.

Occorre bere regolarmente acqua naturale, perché questo è uno dei modi di disintossicarsi più efficaci di cui possiamo disporre tutti i giorni. Sulla vostra tavola dovranno fare quotidianamente la loro comparsa insalate a base di rucola, radicchio, cicoria, carciofi, asparagi, sedano, tanti germogli, in particolare i germogli di mais. Ottime le insalate a base di tarassaco, sia mescolato ad altre verdure a foglia verde, sia da solo tagliato a pezzettini e condito con olio extravergine di oliva e succo di limone. Tra gli alimenti disintossicanti inserite i centrifugati di frutta e verdura preparati al momento del consumo, l’acqua, la frutta, gli ortaggi, i cereali integrali, i legumi ed i semi, mentre evitate zucchero, fritti, latticini, alcolici, caffeina, grassi, ed eccesso di cibi animali.

E’ un ottima cosa comprare una spazzola per il corpo ed usarla senza indugio: spazzolare dolcemente le piante dei piedi, salendo verso le gambe, poi verso le braccia, ridiscendendo sulla schiena. Spazzoliamo con movimenti lunghi e rapidi in direzione del cuore, perché in tal modo favoriamo la circolazione e miglioriamo il tono e la consistenza della pelle. Dobbiamo spazzolarci sempre con delicatezza e con tocco leggero, evitando i punti in cui la pelle è lacerata, in cui vi sono capillari che formano una sottile ragnatela o sono presenti vene varicose.

E’ importante fare esercizio fisico tutti i giorni; con ciò non si intende andare in palestra tutti i giorni, ma fare movimenti semplici, atti a mantenere il nostro corpo flessuoso, agile e giovane. Camminare, nuotare, fare un po’ di stretching, ballare, pedalare, tutto in modo moderato e piacevole.

Sono solo piccoli consigli spesso conosciuti, ma tuttavia sapere, conoscere, non significa cambiare. Per il cambiamento occorre impegnarsi, volersi mettere in gioco, superare la diffidenza o peggio ancora l’indifferenza, per sperimentare che stare bene, dipende spesso unicamente dalle nostre scelte e se scegliamo la vita, non possiamo trascurare l’importanza di ascoltare noi stessi, i nostri veri ritmi e bisogni, non quelli scanditi dalle mode o dai condizionamenti indotti, armonizzandoci con gli elementi naturali e con il loro tempo che è anche il nostro.

Prof. Claudio Corbellini

vedi tutti
cerca
 

Viaggi

HOTEL IL PATRIARCA 4*
da 145 Euro
RESIDENCE VERDE PINETA 3*
da 17 Euro
RESIDENCE ALASKA 2*
da 39 Euro
RESIDENCE BORGO VERDE
da 39 Euro
 

Convenzioni

Hotel La Residence & Idrokinesis® - Active Thermal Spa
Perfetta unione tra sport, fitness, relax e...
Agriturismo La Peta
Vecchia locanda del 1400, sapientemente ristrutturata, è situata in un'oasi di...
Hotel Terme Metropole Oriental Thermal Spa®
L'oriente nel cuore di Abano Terme Il primo nato del...
B&B Stazzona
L’appartamento è composto da una sala, una cucina, due camere e un bagno. La cucina resterà...
   
registrati su naturale club